24/09/2009 - finalmente un corso ad AVELLINO

Autore: campania

Accogliendo varie richieste dei colleghi l'associazione Ipertesto Provider ufficiale dell' ALC organizza un corso presso in centro sociale " Samantha della Porta" ad Avellino

tramonto

L’Associazione CE.R.CO. e l’Associazione Ipertesto organizzano il corso “IL COLLOQUIO D'AIUTO CENTRATO SULLA PERSONA NELLE PROFESSIONI SANITARIE

Crediti e.c.m. per TUTTE LE CATEGORIE 15

 5646 – 8012158 -  – edizione n. 6

LA DURATA DEL CORSO E’ DI  20 ORE

LA SEDE DEL CORSO E’: CENTRO SOCIALE “SAMANTHA DELLA PORTA” VIA MORELLI E SILVATI AVELLINO

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI A:

ASSOCIAZIONE IPERTESTO – VIA CILEA N. 94 – 80128 – NAPOLI

TEL. 081.579.07.43 e FAX 081.195.71.838                                                        E – mail: corsiecm@ipertesto.org

Orari segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00

IL COLLOQUIO D'AIUTO CENTRATO SULLA PERSONA NELLE PROFESSIONI SANITARIE

Il corso rivolto al TUTTO il personale sociosanitario allo scopo di migliorare le abilità relazionali, la comunicazione e l’ascolto. L’ambito formativo consente la conoscenza e l’acquisizione di metodiche dell’area relazionale, utili a potenziare le capacità di aiuto rivolte alla promozione del benessere e della salute. La filosofia a cui si ispira il corso è focalizzata sul rispetto integrale della persona. Secondo questa filosofia, il compito dell’operatore sanitario è raggiunto

quando, in un clima di ascolto e collaborazione, sono rispettati i bisogni di salute e di benessere della persona cui si presta aiuto. Lo scopo principale del corso è di sviluppare e di affinare la competenza relazionale dell’operatore, ossia formare un operatore efficace nella interazione di aiuto. L’efficacia riguarda la capacità di rispondere ai bisogni di salute degli utenti impiegando metodiche di aiuto e di ascolto finalizzate alla risoluzione delle problematiche personali e interpersonali.

Giornata 1 –  SABATO 7 NOVEMBRE  2009

                                                                                                                                      

    Orario   08:30   – 18,00

            

  PRESENTAZIONE GENERALE DEL CORSO: FINALITA’ E OBIETTIVI.
IL PROBLEMA DELLA SALUTE: DAL MODELLO BIO-MEDICO AL MODELLO BIO-PSICO-SOCIALE
LE ABILITA’ DELLE RELAZIONI UMANE EFFICACI
L'APPROCCIO CENTRATO SULLA PERSONA : LE QUALITA’ DISTINTIVE DELLA RELAZIONE
LA COMUNICAZIONE EFFICACE: FORME DI ASCOLTO
LABORATORIO ESPERIENZIALE: STABILIRE L’APPARTENENZA DEL PROBLEMA
LABORATORIO ESPERIENZIALE: LE SITUAZIONI RELAZIONALI PROBLEMATICHE
DISCUSSIONE E RIFLESSIONE IN SESSIONE PLENARIA: RILIEVI E MODALITA’ OPERATIVE DELLE TEMATICHE AFFRONTATE
LABORATORI ESPERIENZIALI: SIMULAZIONE CONDUZIONE COLLOQUI
 DISCUSSIONE E RIFLESSIONE IN SESSIONE PLENARIA: ASPETTI TEORICI E MODALITA’ OPERATIVE DELLE TEMATICHE AFFRONTATE

Giornata 2 – SABATO 14 NOVEMBRE 2009

Orario   08:30   – 18,00

 

IL COLLOQUIO D'AIUTO CENTRATO SULLA PERSONA NELLE PROFESSIONI SANITARIE                                                                                                                                                                                                                                                                                    

COMUNICARE DA PERSONA A PERSONA: IL PROCESSO DELLA COMUNICAZIONE A DUE VIE
L'ASCOLTO EMPATICO E LE SUE CARATTERISTICHE

IL PROCESSO DI AIUTO E LA COSTRUZIONE DI UNA RELAZIONE DI AIUTO. IL RAPPORTO FACILITATORE/CLIENTE
LABORATORIO ESPERIENZIALE: ASCOLTO PASSIVO

LABORATORIO ESPERIENZIALE: ASCOLTO INTENZIONALE
LABORATORIO ESPERIENZIALE: ASCOLTARE E RISPONDERE
DISCUSSIONE E RIFLESSIONE IN SESSIONE PLENARIA: ASPETTI TEORICI E MODALITA’ OPERATIVE DELLE TEMATICHE AFFRONTATE
ASCOLTARE I SENTIMENTI: L’INTELLIGENZA EMOTIVA E LE COMPETENZE PERSONALI E SOCIALI
 LE BASI DELL’ASCOLTO: STRUTTURA E DINAMICA DEL COLLOQUIO
L’ASCOLTO EFFICACE E LA CONDUZIONE DEL COLLOQUIO

PROGRIAMIAMO UN PIANO DI INTERVENTO PER UN LAVORO COLLETTIVO DELLE VARIE FIGURE PROFESSIONALI. RELAZIONE E RIFLESSIONI FINALI SUI VARI ASPETTI DEL CORSO


Responsabili della formazione e docenti del corso:

VINCENZO AVALLONE; ROSARIO COLAIZZI

Con il patrocinio della Associazione logopedisti campani

Quota Iscrizione   120,00 Affrettarsi!  Per gruppi di 5 persone sconto del 30%    Il presente tagliando vale solo come prenotazione. L’iscrizione al corso verrà confermata dalla segreteria dopo il riscontro del versamento della quota a mezzo bonifico bancario.                       

L’ordine di arrivo del bonifico e non della presente vale come priorità d’accesso.

Nome

Cognome

 

 

Qualifica

Codice Fiscale e / o P.  I.V.A.

 

 

Indirizzo completo

 

Telefono fisso

Telefono cellulare

 

Sede di lavoro

 

Bonifico bancario da effettuarsi su :                                                                                                                                                                            

intestato a: Associazione Ipertesto IBAN IT48E0308303400000000002145  Inviare copia della ricevuta via fax. 081.195.71.838    

 INFORMATIVA DEL PROVIDER Ai fini dell’acquisizione dei crediti formativi ECM, in base al Programma Nazionale di Educazione Continua in Medicina (decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, come integrato dal decreto legislativo 19 giugno 1999, n. 229, per l’istituzionalizzazione in Italia della E.C.M.) è necessaria la presenza effettiva del 100% rispetto alla durata complessiva dell’evento formativo residenziale da parte degli Operatori Sanitari iscritti e partecipanti a ciascun evento. Pertanto, si rende noto ai Sig. ri Partecipanti ai Corsi ECM che in caso di assenza, anche breve e dipendente da cause di forza maggiore, non sarà possibile rilasciare l’attestato con riconoscimento dei crediti ECM, ma, considerato il venir meno del presupposto della presenza effettiva al 100%, verrà rilasciato al partecipante un attestato di sola partecipazione al Corso ECM.   

Inoltre, in caso di rinuncia al corso, poiché il bonifico è considerato conferma della prenotazione, una disdetta entro 1 settimana comporterà la perdita del 30% della quota di partecipazione; oltre tale termine, invece, ci sarà una perdita della totalità dell’importo, salvo non si provveda ad un’ “autosostituzione”.

 FIRMA PARTECIPANTE :____________________________                                         

Tag: ,
113 queries in 0.257 seconds.