03/02/2010 - Il counseling nella terapia logopedica

Autore: campania

Questo piccolo manuale , non potendo essere esaustivo su temi così complessi quali le emozioni, la voce e la cura delle loro disfunzioni, ha l’obiettivo di fornire gli strumenti essenziali per cominciare a trattare i pazienti con problemi vocali da una prospettiva più ampia ed efficace.
Napoli, Luglio 2009
Autori: AnnaMaria Cimmino e Raffaele Sperandeo

copertina

Dalla prefazione …..

L’Approccio Integrato alla terapia Logopedica (ALI) si pone allora come non come terapia aggiuntiva di complemento alle tecniche riabilitative ma come sfondo irrinunciabile e solida trama sulla quale fare emergere i riequilibri dell’essere voce, poiché per il successo di un trattamento logopedico, in cui la piena consapevolezza della propria modalità fonatoria nasce dall’ascolto, sono ineliminabili l’alleanza terapeutica, la motivazione alla cura e la conoscenza ed esperienza integrata del proprio mondo emotivo.

Franco Fussi  – Ravenna, Luglio 2009

Autori:

Annamaria Cimmino è logopedista dal 1990 e counselor dal 2001. Svolge attività didattiche e di formazione presso varie scuole di counseling e di formazione artistica. È coordinatrice della formazione ECM presso la SiPGI Campania. Da circa 20 anni opera come logopedista integrando le competenze riabilitative con quelle del counselingsia nell’ambito clinico che in quello espressivo artistico.

 Raf faele Sperandeo è laureato in medicina, e specializzato in psichiatria e psicoterapia. È Dottore di Ricerca in Scienze del Comportamento presso la Seconda Università di Napoli dove svolge Attività di ricerca e di insegnamento a contratto. Dirige un poliambulatorio privato di Salute Mentale ed è membro del consiglio direttivo e responsabile del settore di ricerca scientifica della SiPGI – Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Gestaltica Integrata.

per info sull'acquisto: www.ismsrl.it oppure info@ismsrl.it

Tag: , , ,
113 queries in 0.280 seconds.